Expo & Solidarietà

In primo piano

ExpoESolidarieta

EXPO: quale solidarietà?

Il Banco di Solidarietà San Benedetto sta organizzando un incontro mettendo a tema la Solidarietà, finalità della nostra associazione, trattando e collegando tra loro i temi Expo (educazione alimentare), Banco Alimentare (realtà italiana e lombarda di primo piano nella solidarietà alimentare), i Banchi di solidarietà come il nostro (assistenza alimentare a persone indigenti) e gruppi caritativi parrocchiali. Alimentazione non solo come diritto primario ed esigenza fisica dell’uomo ma anche possibilità di incontro, solidarietà ed amicizia.

“EXPO & SOLIDARIETA’” è patrocinato dal comunue di vittuone, si terrà nel teatro Tresartes, Piazza Italia, 20010 Vittuone MI, il 27 marzo 2015 alle ore 21.00.

 I relatori della serata saranno:

  • Marco Lucchini, Direttore Generale della fondazione Banco Alimentare

  • Sergio Silvotti, Presidente di Fondazione Triulzia

  • Un rappresentante della parrocchia che racconta dei gruppi caritativi

  • Un rappresentante del Banco San Benedetto racconta la realtà associativa

Questo incontro è parte di un ciclo di eventi in collaborazione con il C.A.V. e ass.culturale Don Tragella, entrambi di Magenta.

Di seguito si possono trovare i volantini degli eventi:
volantino Expo e Solidarietà
volantino dell’intero ciclo di eventi
PRESTO DISPONIBILE lo streaming dell’evento “Expo e Solidarietà”

Donacibo VIII edizione Testimonianze

→ Per me il Donacibo è una proposta e un gesto e non un progetto ( a scuola ci tengo a non inserirlo nei progetti) che parte tutto dall’incontro con voi e con la vostra testimonianza che mi ridesta il desiderio di condividere qualcosa di mio (tempo e cibo) con chi si trova in situazione  di bisogno e di proporre quindi questo a chi mi è più prossimo (alunni e colleghi).

Per questo ci tengo sempre che venga qualcuno a incontrarci  perchè per me tutto  nasce da uno stupore che mi mette in moto anche facendo dei sacrifici. Io vedo in questa dinamica la presenza di Gesù : chi può ridestare così il mio desiderio se non Lui?

Quindi sono io che vi devo ringraziare e soprattutto ringraziarLo che non mi lascia mai sola.
Paola

 

~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *~ *

→ Alcuni amici mi hanno chiesto di aiutare a promuovere la settimana del “Donacibo” nelle scuole del magentino. Proiettando alcuni filmati e con l’esperienza maturata portando il pacco dei viveri ad una famiglia bisognosa per tre anni, mi ero proposto di prepararmi al meglio per rendere efficace il mio intervento.
Non è stato facile l’approccio con i bambini più piccoli con i quali non ho molta dimestichezza in quanto io insegno alle scuole medie. Mi è venuto in mente allora di leggere il manifesto del “Donacibo” affisso in tutte le scuole, che contiene la lettera di una volontaria che racconta come fare il gesto di carità sia “conveniente” anche per chi lo fa, oltre che per chi lo riceve. Ho ripreso quindi a comunicare ai ragazzi che l’esperienza cristiana, da cui è nata questa iniziativa, sa  rispondere al bisogno materiale dell’altro, tenendo a cuore anche il desiderio di un’amicizia che spesso nasce con le persone con cui si entra in rapporto.
Quindi ho raccontato della mia esperienza di volontario e questo è stata la cosa che ha più coinvolto i ragazzi. Uno di questi, alla fine di un mio intervento, mi ha detto: “Ma allora la carità è come l’amore.. si fa in due!”. Cogliendo un aspetto fondamentale: che esiste una reciprocità di comunicazione del bene che rende la persona aiutata e quella che aiuta molto simili, sullo stesso livello, perché bisognose entrambe di qualcuno che risponda al loro desiderio di felicità. Un altro alunno ammetteva di vergognarsi un po’ ad esprimere il proprio bisogno, preferendo apparire come una persona che non ha bisogno di nessuno per fare bella figura con gli altri, mentre, al contempo, si accorgeva che tutti abbiamo bisogno di amici.
Mi sono infine reso conto concretamente, dopo questi incontri che riconoscere i doni che la realtà ci fa tutti i giorni, è l’esperienza necessaria per rispondere al bisogno del mio cuore e di quello di ogni uomo.
Franco
Pubblicato in News

Donacibo VIII edizione

In primo piano

Dal 24 al 29 marzo in molte scuole d’ Italia viene persentato Donacibo, un’iniziativa indetta dalla Federazione nazionale dei banchi di solidarietà nella terza settimana di Quaresima. Vengono raccolti generi alimentari non deperibili offerti dalle famiglie, degli alunni delle scuole partecipanti, che verranno poi distribuiti alle persone più bisognose (sempre più numerosi in tempi di crisi) dopo essere stati confezionati in “pacchi”.

In questi giorni, noi volontari del banco San Benedetto, stiamo spiegando nelle classi che hanno aderito alla proposta  il suo funzionamento, ma soprattutto che cosa ha fatto nascere questa grande catena di carità. Continua a leggere

Appunti X Assemblea Nazionale Banchi Di Solidarietà

In primo piano

nell’attesa che ci venga proposta l’intera assemblea, di seguito propongo solo qualche appunto che sono riuscito a trascrivere e che possono essere spunto di riflessione.

Donare il tempo per stare di fronte al fratello uomo come dice il Papa; tutto diventa amaro se non so chi sono. Se uno è li davanti alle persone che hanno bisogno (con il pacco) è perché siamo tutti uguali con lo stesso bisogno di felicità.

Continua a leggere

X Assemblea Nazionale Banchi Di Solidarietà

In primo piano

bds

l’occasione di un paragone e di una testimonianza sull’esperienza di educazione alla carità che ciascuno di noi vive e sull’utilità che ne trae per la propria vita. Per prepararci a questo momento, che sarà guidato da don Eugenio Nembrini, ti invitiamo a lavorare, sia personalmente che con gli amici con cui condividi l’esperienza dei Banchi di Solidarietà, sul testo della giornata di inizio anno: Come nasce una presenza?, più precisamente: «Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi» (Gv 15,16). «È una scelta oggettiva che non ci strappiamo più di dosso, è una penetrazione del nostro essere che non dipende da noi e che non possiamo più cancellare [questa è la nostra identità]. [...] Non esiste niente [dice don Giussani] di culturalmente più rivoluzionario di tale concezione della persona, il cui significato, la cui consistenza è una unità con Cristo, con un Altro, e, attraverso questa, una unità con tutti coloro che Egli afferra, con tutti coloro che il Padre Gli dà nelle mani»(Luigi Giussani, Dall’utopia alla presenza, op. cit., pp. 53-54).

Continua a leggere

Pubblicato in News

Cambio Sede Operativa

In primo piano

Nella settimana appena passata (31 ottobre 2013) è stato ultimato il trasferimento della sede operativa da Via 4 Novembre, alla nuova sede di Via Milano, 51-53,  sempre a Vittuone; presso la struttura R.S.A. Il Gelso. Vedasi dettaglio per maggiori informazioni.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito fattivamente alle attività di trasloco e di messa appunto dei locali.

Pubblicato in News

Colletta Alimentare 2013

In primo piano

Siamo impegnati anche quest’anno nella preparazione della 17ª Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, che si terrà sabato 30 novembre. Occasione per incontrare, proporre e vivere un gesto semplice, capace di svelarci la legge dell’essere e della vita “la carità”. Noi volontari saremo presenti nei punti vendita della zona magentino. Di seguito vengono proposte le 10 righe della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, che rappresentano la guida di quest’anno.

Continua a leggere

Pellegrinaggio ad Oropa 2013

In primo piano

SantuarioOropa Durante la giornata di pellegrinaggio ad Oropa, il 29 settembre, si è svolto un interessante incontro tenuto da Don Michele (Rettore del Santuario di Oropa). Crediamo di poter affermare che per tutti coloro che vi hanno partecipato sia stata una bella giornata di condivisione.Vengono proposti appunti trascritti dalla segreteria per spunti di riflessione. Continua a leggere

Donacibo sul giornale

In primo piano

di seguito uno stralcio dell’articolo che riguarda l’iniziativa del Donacibo edizione ’13 che a breve verrà pubblicato sui giornali della zona:

DONACIBO 2013

Il Donacibo e’ un gesto promosso dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà nella terza settimana di Quaresima. È una proposta chiara e semplice, che il Banco di solidarietà S. Benedetto di Vittuone ha rivolto a studenti ed insegnanti di asili, scuole elementari, medie, professionali e superiori di Vittuone, Corbetta, Magenta, Inveruno, Furato, Ossona, Casorezzo, S. Stefano, Canegrate, Parabiago, di raccolta di generi alimentari non deperibili per il sostegno delle famiglie bisognose che il nostro Banco di Solidarietà assiste nella nostra zona.

Lo scopo del gesto e’ l’educazione alla carità cristiana; educazione innanzitutto di chi decide di donare tempo ed energie in un gesto di carità, che ha come modalità quella dell’incontrare il bisogno di un’altra persona per scoprire il proprio bisogno di bambino, ragazzo, uomo, che è quello di essere felice. Continua a leggere